Come scegliere le scarpe da basket

Scegliere le scarpe da basket è molto importante per ogni giocatore. Non è questione di estetica, bensì di prestazioni e sensazioni. Per il cestista, infatti, la scarpa tecnica è un prolungamento di sé, uno strumento che può incrementare le performance atletiche o, meglio, permettergli di esprimere al meglio le proprie capacità. Fino a pochi anni fa si tendeva ad associare un determinato tipo di scarpa a uno specifico ruolo (guardia, play, etc), ma oggi, con l'evoluzione del gioco e dello sviluppo tecnologico (sia in termini di materiali sia di studi scientifici legati alla pratica sportiva), il ruolo ricoperto in campo dal giocatore ha ceduto il passo a 2 concetti fondamentali: il "tipo di giocatore" (le caratteristiche fisiche, di movimento, etc) e soprattutto le necessità individuali di ogni atleta.


Per essere in grado di scegliere la calzatura giusta è necessario prima di tutto saperla valutare a livello tecnico, il che significa conoscere le basi dei materiali e delle dinamiche che regolano il ciclo di vita di una scarpa.


Impara a conoscere le caratteristiche di una scarpa da basket.


Facciamo un passo indietro con un po' di concetti e terminologie. I gesti atletici della pallacanestro necessitano di una scarpa tecnica che fornisca queste 4 caratteristiche:


  • trazione (grip)
  • protezione dagli impatti (ammortizzazione/ammortizzamento)
  • reattività
  • sostegno (supporto laterale, stabilità).

Gli elementi che compongono una calzatura sportiva sono:


  • suola (outsole, la porzione che deve avere il grip)
  • intersuola (midsole, la parte responsabile di ammortizzamento e reattività)
  • soletta (dove appoggia il piede)
  • tomaia (tutto il corpo superiore della scarpa, che comprende lacci ed altre strutture si sostegno).

Da qui il collegamento dei vari punti risulta abbastanza semplice: la scarpa va scelta in base alle necessità e alle preferenze di ogni sportivo. Facciamo un esempio: un giocatore "piccolo" e veloce può (e spesso così accade) giocare con una scarpa leggera, stabile e bassa verso il terreno (con poca protezione dagli impatti); ma se si trova meglio con un'intersuola molto ammortizzante può tranquillamente virare su una scarpa più corposa. Questo perché le performance atletiche sono correlate molto di più alla sensazione positiva di comfort piuttosto che alle caratteristiche "sulla carta".


In altre parole il consiglio principale che diamo a tutti gli atleti che ogni giorno ci chiedono come scegliere le scarpe da basket è il seguente: parti dalle caratteristiche tecniche della scarpa e dalle tue caratteristiche di giocatore (le tue, non quelle del tuo ruolo), ma poi scegli sempre quella che ti fa stare bene, che ti da buone sensazioni, che ti consente di giocare al meglio.


Veniamo ora a qualche suggerimento pratico sulla scelta delle scarpe a livello di brand, signature e modelli.


Cosa cerchi nella scarpa?


Se stai cercando una scarpa con una buona trazione, sicuramente puoi iniziare dal mondo Nike con le signature di Kyrie e Kobe, oppure le Curry firmate Under Armour, e infine le adidas Harden e Dame. Se la tua esigenza è invece di proteggere piede e caviglia dagli impatti, è probabile che le sensazioni migliori ti vengano dalle scarpe con boost, Zoom, Air max, Hovr, Light Strike: in questo caso ti segnaliamo i modelli Harden, Marquee, Curry, Lebron. La reattività e il sostegno sono tra le caratteristiche più ricercate da molti giocatori. In questo caso abbiamo ricevuto ottimi pareri da chi ha scelto Westbrook, Kyrie e le “team shoe” come le Hyperdunk.


Quali sono le caratteristiche del tuo modo di giocare?
In generale, per un giocatore che vuole stare basso verso il terreno è consigliabile una scarpa con poca intersuola come la linea Nike Kyrie o adidas Dame. Un giocatore alla ricerca dell’ammortizzamento può preferire scarpe più corpose come appunto Nike Lebron o adidas Marquee. La ricerca di maggiore supporto è invece più compatibile con scarpe dai materiali della tomaia più "rigidi" e probabilmente con un sistema di allacciatura classico.


Recensioni tecniche per restare sempre aggiornato sul mondo delle scarpe performance


Come vedi, la scelta della scarpa da pallacanestro passa attraverso numerosi fattori e va continuamente rivista e aggiornata in base al proprio fisico e alla tecnologia che evolve. Per restare al passo con questo mondo ti consigliamo di seguire i video di presentazione tecnica che pubblichiamo ogni settimana sul nostro canale Youtube: per ogni scarpa performance ti sveliamo pro e contro, segreti e consigli.

© DOUBLE CLUTCH 2014-2021 P.IVA 04371180235 All Rights Reserved